Sass de Stria – 24 settembre

Escursionismo / Via ferrata

Escursione dal sapore storico sui resti delle postazioni austriache della prima guerra mondiale. L’escursione ha inizio dal parcheggio adiacente il forte “Tra i Sass”; da qui si procede lungo un tracciato poco chiaro sulla verde radura che separa la strada provinciale e il Sass de Stria. Abbandoniamo il sentiero per inerpicarci lungo una traccia che ci conduce all’ingresso della galleria Goiginger attraverseremo la galleria (necessaria pila frontale) esplorando i vari locali accessibili, testimonianza della vita quotidiana che si svolgeva al suo interno negli anni della guerra. Dopo circa un’ora dal suo imbocco ci troveremo a sbucare nel versante opposto del Sass de Stria. Si prosegue la circumnavigazione del Sass de Stria su sentiero attraversando ghiaioni fino ad arrivare ad un bivio in cui tenendo la dx si accede alla ferrata che risale un canalone che ripercorre l’impresa del Sottotenente Fusetti il quale usò questo canalone per sorprendere i nemici austriaci. Qui ci divideremo: la comitiva 1 continuerà il periplo della montagna lungo il sentiero escursionistico mentre la comitiva 2 attaccherà la ferrata che sbuca sulla sommità del Sass de Stria. La comitiva 1 continuerà il giro proseguendo tra fossi e vecchie trincee fino a una piccola radura verde dove si verrà raggiunti dalla comitiva 2 in uscita dalla via ferrata. Ora si prosegue tutti insieme attraverso trincee e gradini di roccia fino ad una ripida fenditura che con l’aiuto di due scale ci farà risalire uno stretto camino per arrivare alla cima del Sass de Stria. Per la discesa ripercorriamo a ritroso l’itinerario della salita divertendoci ad esplorare, lungo la discesa, i resti di trincee e ricoveri.

Leggi tutto “Sass de Stria – 24 settembre”
Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner